Navigazione veloce

Dacci oggi il nostro pane. Viaggio alla scoperta del pane carasau

cpertina cdQuesto  lavoro ha  partecipato a Policultura 2013

PoliCultura è una iniziativa  proposta e realizzata da HOC-LAB del Politecnico di  Milano. Le scuole di ogni ordine e grado sono invitate a realizzare narrazioni multimediali per raccontare un tema a loro scelta. Il  risultato tecnologico è  un racconto che si può consultare via web, scaricare su iPod o masterizzare su CD-ROM.

Per la realizzazione della narrazione è stata utilizzato  1001storia, un ambiente autore  messo a disposizione dal Politecnico di Milano.

(cliccare sull’immagine per visualizzare il lavoro – accendere le casse audio)

Questo lavoro ha preso  avvio dallo studio del nostro territorio. Ci siamo soffermati in particolare sulla Valle di Lanaitho . Gli scavi effettuati e gli innumerevoli reperti portati alla luce, raccontano che questa valle era abitata sin dal paleolitico superiore. In alcune grotte sono stati rinvenuti resti carbonizzati di grano, macine, macinelli, pestelli tutti elementi necessari per la macinazione dei cereali.
Con i bambini della classe terza della scuola primaria del Plesso di Predu Murta dell’Istituto Comprensivo di Oliena, abbiamo cercato di  approfondire il tema riguardante la cultura del pane essendo questo, sin da tempi remoti ,  il cibo basilare della alimentazione dei sardi, così come di molti altri popoli mediterranei.
Con l’aiuto dell’archeologa, la dott.ssa Mariantonietta Furru  abbiamo provato a scoprire quando l’uomo ha imparato a fare il pane  e perché si è affermato nel nostro paese proprio il pane carasau e non un altro  tipo di pane.

Non è possibile inserire commenti.

Sito dell' IC Oliena Istituto Comprensivo di Oliena tema di porteapertesulweb con Wordpress· XHTML· CSS·
·