Navigazione veloce

Dislessia – DSA

reuven feuerstein

LA DISLESSIA

Se un bambino non riesce ad imparare, insegnagli tu un metodo con il quale possa imparare ad imparare

Reuven Feuerstein

 

 

MATERIALI CORSO DI FORMAZIONE  DSA

DOTT.SSA IMMACOLATA MULAS, PEDAGOGISTA

♥IL BAMBINO DSA…CHI DEVE FARE COSA …PERCHÉ IMPARARE NON SIA UN PROBLEMA.

♥LABORATORIO PER SVILUPPARE I PREREQUISITI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA.

elem 2013  materiale insegnanti
Titolo: elem 2013 materiale insegnanti (0 click)
Etichetta:
Filename: elem-2013-materiale-insegnanti.pdf
Dimensione: 19 MB
LABORATORIO METAFONOLOGICO
Titolo: LABORATORIO METAFONOLOGICO (0 click)
Etichetta:
Filename: laboratorio-metafonologico.pdf
Dimensione: 7 MB


 

SI INFORMANO I GENITORI CHE SUL SITO DELL’AID E’ STATA APERTA LA PROCEDURA PER LA RICHIESTA DEI LIBRI DI TESTO IN FORMATO PDF (LIBRO AID)

http://www.aiditalia.org/it/riapertura_servizio_libroaid_as_2014_2015.html

 

 

 

banner dislessia

cos'è la dislessia

La Dislessia è un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA). Con questo termine ci si riferisce ai soli disturbi delle abilità scolastiche ed in particolare a: DISLESSIA, DISORTOGRAFIA, DISGRAFIA E DISCALCULIA.

La principale caratteristica di questa categoria è le sue specificità, ovvero il disturbo interessa uno specifico dominio di abilità (lettura, scrittura, calcolo) lasciando intatto il funzionamento intellettivo generale. Tale disturbo è determinato da un’alterazione neurobiologica che caratterizza i DSA (disfunzione nel funzionamento di alcuni gruppi di cellule deputate al riconoscimento delle lettere-parole e il loro significato).

La dislessia è una difficoltà che riguarda la capacità di leggere e scrivere in modo corretto e fluente. Leggere e scrivere sono considerati atti così semplici e automatici che risulta difficile comprendere la fatica di un bambino dislessico.

Purtroppo in Italia la dislessia è poco conosciuta, benché si calcoli che riguardi il 3-4% della popolazione scolastica (fascia della Scuola Primaria e Ssecondaria di primo grado).

(DAL SITO DELL’AID)

logo aidUlteriori approfondimenti sul sito dell’ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA

NORMATIVA SUI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

La Legge 8 ottobre 2010, nº 170 riconosce la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia quali disturbi specifici di apprendimento, denominati “DSA”.

Collegandosi al sito del ministero si può prendere visione della legge 170 e delle LINEE GUIDA emanate dal MIUR.

D.M. 12 luglio 2011 – Disposizioni attuative della Legge 8 ottobre 2010, Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico

STRUMENTI COMPENSATIVI E DISPENSATIVI – CRITERI DI VERIFICA E VALUTAZIONE

criteri-di-verifica-e-valutazione
Titolo: criteri-di-verifica-e-valutazione (0 click)
Etichetta:
Filename: criteri-di-verifica-e-valutazione.pdf
Dimensione: 178 KB
strumenti-compensativi
Titolo: strumenti-compensativi (0 click)
Etichetta:
Filename: strumenti-compensativi.pdf
Dimensione: 181 KB

MODELLO PER IL PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (collegamento al sito AID)

modello per il piano didattico personalizzato(collegamento al sito del MIUR)

 

Per chi desidera approfondire l’argomento si segnala la recente pubblicazione dell’USR Emilia Romagna

Di Martina Troiano e Patrizia Zuccaro

 

Disturbi specifici di apprendimento: successo scolastico e strategie didattiche

parte 1
Titolo: parte 1 (0 click)
Etichetta:
Filename: parte-1.pdf
Dimensione: 2 MB
parte 2
Titolo: parte 2 (0 click)
Etichetta:
Filename: parte-2.pdf
Dimensione: 2 MB

 

una storia di dislessia Giacomo Cutrera

demone_bianco
Titolo: demone_bianco (0 click)
Etichetta:
Filename: demone_bianco.pdf
Dimensione: 567 KB

Una guida scritta da genitori per i genitori

diamoci_una_mano
Titolo: diamoci_una_mano (0 click)
Etichetta:
Filename: diamoci_una_mano.pdf
Dimensione: 3 MB

Un valido aiuto sia per i genitori ormai esperti, sia per chi affronta per la prima volta i Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Irene Salvo Psicologa Centro studi polifunzionale La sapienza

Giochiamo_ad_imparare_2011_2012
Titolo: Giochiamo_ad_imparare_2011_2012 (0 click)
Etichetta:
Filename: giochiamo_ad_imparare_2011_2012-2.pdf
Dimensione: 479 KB

 

SOFTWARE LIBERO DA SCARICARE

KITPRODSA tanti programmi utili – USR Emilia Romagna

 

Balabolka è uno “screen reader” che legge testi di documenti o in finestre di Windows e li riproduce con voce sintetizzata attraverso gli altoparlanti del computer. Può leggere testi di documenti DOC, RTF, PDF, HTML, il contenuto degli Appunti di Windows e testi scritti direttamente dall’utente nella finestra di lavoro. Durante la lettura si può cambiare la velocità e l’intonazione della voce ascoltata. Il testo letto può essere registrato in file WAV o MP3, per ascoltarlo anche con lettori audio in mobilità

download balabolka

logo cmapcmap programma gratuito per creare mappe concettuali

download cmap

 

Video you tube

superquark 2011 la dislessia

nei panni di un dislessico

documentario sulla dislessia ( 10 video)

 

5-7 DICEMBRE 2011 CORSO DI FORMAZIONE SUI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Relatrice Dott.ssa Franca Carboni neuropsichiatra infantile Asl Nuoro.

Sito dell' IC Oliena Istituto Comprensivo di Oliena tema di porteapertesulweb con Wordpress· XHTML· CSS·
·